Arte e Blockchain

Il mercato dell’arte è di nuovo in piena espansione.

Mentre per alcuni questa è una buona notizia, per molti collezionisti e investitori ciò significa aumento dei prezzi e difficoltà di accesso alla qualità. Ma il cambiamento è all’orizzonte.

La tecnologia Blockchain sta contribuendo a rimodellare il modo in cui acquistiamo, vendiamo, scambiamo e persino creiamo e godiamo l’arte.
L’ arte è stata a lungo uno dei mercati più dinamici e avvincenti – per molti sia una passione personale che un redditizio campo di investimento. Ma può anche essere un mercato molto stimolante in cui entrare. Con i pezzi migliori che spesso richiedono prezzi astronomicamente elevati, l’accesso a opportunità di qualità nella fascia alta può essere difficile. E mentre la natura globale e altamente diversificata del resto del mercato dell’arte rappresenta una grande scelta, non è sempre facile avere una visione d’insieme di ciò che è disponibile, essere sicuri della provenienza o del valore di un pezzo o difendersi dalla contraffazione e frode.
La buona notizia è che, in parte grazie alla tecnologia blockchain, stanno nascendo nuove piattaforme che affrontano questi problemi, guidando una rivoluzione silenziosa nel modo in cui l’arte viene acquistata, venduta, supportata, goduta e persino creata.

Le nuove piattaforme basate su blockchain, ad esempio, stanno rendendo più semplice per i collezionisti acquistare azioni in opere d’arte di alta gamma e scambiarle in mercati sempre più liquidi. Ciò sta aprendo nuove opportunità per partecipare al mercato dei capolavori e per creare portafogli artistici di fascia alta più diversificati senza i costi elevati e il rischio potenziale della totale proprietà. Altre piattaforme stanno usando blockchain come mezzo per registrare e condividere certificati di origine e provenienza crittograficamente sicuri, dimostrabili autentici per le opere d’arte e quindi abilitare audit trail (sequenza cronologica di informazioni non modificabili sulle transazioni o altre attività ) a prova di manomissione e affidabili nel ciclo di vita di un pezzo. Ciò contribuisce a garantire maggiore trasparenza ai mercati dell’arte ed è un potente strumento per combattere le frodi. Le blockchain stanno anche consentendo nuovi modi di interagire direttamente con gli artisti, creando mercati diretti tra artisti e collezionisti e aprendo la strada a nuove forme di clientelismo.

Come Funziona?

Queste piattaforme sono un buon esempio dell’applicazione al mercato dell’arte della più ampia “tokenizzazione” basata su blockchain e della rivoluzione delle risorse digitali che sta attualmente sconvolgendo una serie di settori, dalla finanza e l’assistenza sanitaria alla catena di approvvigionamento e agli investimenti a impatto.

La tokenizzazione è il processo di utilizzo di una blockchain per emettere un token digitale: una stringa univoca di numeri che può essere utilizzata come rappresentazione digitale di un asset fisico. La particolarità dei token basati su blockchain è che non possono essere copiati, falsificati o, una volta creati, modificati in alcun modo. Possono anche essere trasferiti da una persona all’altra nell’equivalente digitale di uno scambio fisico: quando qualcuno ti trasferisce un token sulla blockchain, non può riprenderlo senza il tuo consenso.

L’uso dei token per rappresentare le risorse su una blockchain offre una serie di vantaggi per i collezionisti d’arte:

1. Azioni proprie di opere d’arte

Per uno, può rendere il processo di cartolarizzazione (Trasformazione dei crediti di banche, enti pubblici ed aziende in titoli negoziabili sul mercato) molto più semplice e meno costoso di quanto lo sia oggi, coinvolgendo un numero inferiore e talvolta nessun intermediario. Ciò a sua volta rende la proprietà frazionata di opere d’arte costose (o di qualsiasi oggetto di grande valore) molto più praticabili rispetto al passato.

Poiché le risorse digitali basate su blockchain possono essere scambiate facilmente e in modo sicuro senza la necessità di fidarsi di un’autorità centralizzata, i mercati in tali token sono generalmente più trasparenti e comportano un attrito molto inferiore rispetto ai mercati che utilizzano intermediari tradizionali. Ciò tende a renderli più facili da accedere e, di conseguenza, più liquidi.

2. Verifica l’autenticità e la provenienza

Poiché i token possono essere utilizzati per rappresentare informazioni e risorse, le piattaforme basate su blockchain possono consentire a grandi gruppi di persone di condividere dati affidabili senza fare affidamento su un’autorità centrale. Anche questo può portare a mercati dell’arte online più grandi, più liquidi e, soprattutto, più sicuri e affidabili – mercati in cui le credenziali per opere d’arte, artisti, acquirenti e venditori possono essere facilmente autenticate e dove i trasferimenti di valore possono essere effettuati in modo sicuro direttamente tra le parti.

2. Verifica l’autenticità e la provenienza

Ultimo ma non meno importante, poiché i token basati su blockchain sono unici e non copibili, possono essere utilizzati come base per opere d’arte puramente digitali che non possono essere forgiate e la cui proprietà può essere chiaramente affermata, mantenuta e trasferita. Questo può – ed è – aprire nuovi tipi di mercati dell’arte e del digitale da collezione.

Questi non sono solo esercizi teorici

Oggi stiamo vedendo una serie di piattaforme live online che sfruttano queste funzionalità. Alcuni usano token per creare quote di opere d’arte che possono essere acquistate e vendute online, mentre altri rilasciano certificati digitali tokenizzati per opere d’arte (così come diamanti e altri oggetti) che contengono informazioni verificabili sul pezzo e possono essere facilmente trasferiti lungo la catena.

E questi sono solo la punta dell’iceberg. Man mano che la tokenizzazione matura e diventa più mainstream, possiamo aspettarci che più piattaforme diventino online e giocatori più affermati faranno uso di questa nuova tecnologia.

Ciò significa un nuovo mondo di opportunità per collezionisti d’arte, patrocinatori e appassionati.

Lavoriamo Insieme

DIMMI DI PIU’ SUL TUO PROGETTO

Soluzioni innovative e creative per aiutare le aziende a sviluppare il proprio business.
Soddisfo diversi ambiti della comunicazione:
Concept, Pubblicità e Graphic Design, Digital Publishing, Packaging, Web Design, Video & Animation Making.
Un vero e proprio “HUB creativo”!

CONTATTAMI